No products in the cart.

Dal 2002 l’escursione ai crateri dello Stromboli è consentita esclusivamente con l’accompagnamento di una guida vulcanologica.

La salita ai crateri è abbastanza impegnativa ma lo spettacolo dalla cima del vulcano è indimenticabile.

L’isola di Stromboli è la più settentrionale delle 7 isole che compongono l’arcipelago delle Eolie; è raggiungibile da Napoli, Palermo e Milazzo con navi o aliscafi.

Stromboli è un vulcano attivo alto circa 3000 mt dei quali 924 sopra il livello del mare ed i restanti sottomarini ; ha una superficie di 12,5 Kmq e presenta 2 centri abitati, Stromboli a nord-est e Ginostra a sud-ovest.

Come le altre isole dell’arcipelago Stromboli è stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO ed è da sempre punto di riferimento per vulcanologi ed appassionati di tutto il mondo; dopo l’eruzione del 2002 è stato istituita una rete di monitoraggio ad alta tecnologia dell’attività vulcanica che lo rende uno dei vulcani più controllati al mondo.

Oltre alla salita al vulcano esiste la possibilità di fare una magnifica passeggiata, senza l’ausilio di una guida, di circa 3 ore sul sentiero paesaggistico che si snoda, dopo una prima salita, a mezzacosta fino ad arrivare ad un punto situato a circa 400 mt di altezza sul livello del mare dal quale si può ammirare lo spettacolo mozzafiato della sciara del fuoco, del cratere di nord est e, dal calare del sole, delle incredibili esplosioni dello Stromboli.

  • Tutti i sentieri di Stromboli
  • Sentiero A
  • Sentiero B
  • Sentiero C

Oltre alla salita ai crateri, vi sono altri percorsi naturalistici a Stromboli !

Lungo il percorso si possono ammirare bellissimi paesaggi , scoprire le varietà di piante endemiche e, se siete fortunati, avvistare diverse specie di uccelli che nidificano sull’isola come il falco pellegrino ed il corvo imperiale o, nella stagione primaverile e autunnale ,il passaggio di diverse specie migratorie.

E’ comunque molto bello passeggiare per le vie del paese, nei vicoli in mezzo alle case bianche circondate da giardini ricchi di piante e fiori di ogni colore per poi sbucare in una delle tante calette caratterizzate da roccia e sabbia nere.

  • 2_MG_2119
  • 1g_MG_5607
  • 1aa_MG_1792iM
  • DCF 1.0
ItalyFrenchEnglish